Ostia: Piervincenzi, non è un naso rotto che ci ferma

Domani, venerdì 30 aprile, alle 10.30, nell’aula Occorsio del Tribunale di Roma, a piazzale Clodio, si terrà la prima udienza del processo a carico di Roberto Spada per l’aggressione al giornalista della trasmissione “Nemo – Nessuno escluso” Daniele Piervincenzi e all’operatore Edoardo Anselmi, avvenuta a Ostia lo scorso 7 novembre.

I due cronisti saranno ascoltati come testi. Fnsi e Cnog, insieme con altre associazioni e istituzioni, si sono già costituiti parte civile al fianco dei colleghi.

Come in occasione di altri procedimenti giudiziari, anche in questo caso una delegazione composta dai rappresentanti di Federazione Nazionale della Stampa Italiana, Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti, Usigrai, Ordine dei giornalisti del Lazio, Associazione Stampa Romana, Articolo21 e Rete NoBavaglio sarà presente in aula al fianco dei colleghi per ribadire che nessun cronista è solo nel suo lavoro di denuncia di mafie, malaffare e corruzione.

191 visite