consiglio-regionale-lazio-700-x-372

Il Consiglio dell’Ordine dei giornalisti del Lazio esprime al Consiglio regionale del Lazio la sua preoccupazione per il fatto che da qualche mese i colleghi impegnati nell’ufficio stampa della Pisana non hanno più un giornalista a coordinarli. Sollecita perciò la presidenza e l’intero Consiglio regionale a superare questa anomalia.

L’Ordine dei giornalisti del Lazio sollecita inoltre,  ancora una volta, l’Amministrazione pubblica nel suo insieme all’applicazione della legge 150 del 2000, che regolamenta l’attività degli uffici stampa. L’Ordine ritiene che nelle commissioni selezionatrici, per una questione di trasparenza e professionalità, siano inseriti giornalisti che garantiscano la terzietà delle procedure, siano questi professionisti o pubblicisti.

1.326 visite